Commemorato omicidio Donato Fezzuoglio

Commemorato a Umbertide l'omicidio dell'appuntato dei carabinieri Donato Fezzuoglio, Medaglia d'oro al Valor militare, ucciso il 30 gennaio del 2006 dai banditi in fuga dopo una rapina in banca. La cerimonia è iniziata con la deposizione di corone di alloro alla lapide in via Andreani, dove il militare venne colpito, poi una messa è stata celebrata dal vescovo emerito, mons. Mario Ceccobelli, presso la chiesa di Cristo Risorto. Presenti la vedova di Fezzuoglio Emanuela e il figlio Michele. Con loro il comandante della Legione carabinieri Umbria gen. Massimiliano Della Gala, quello provinciale, col. Giovanni Fabi, e il dottor Castrese De Rosa per il Comune di Umbertide, nonché rappresentanze delle locali associazioni combattentistiche e d'Arma. Il gen. Della Gala ha ringraziato "calorosamente" - riferisce l'Arma - le scolaresche e le autorità intervenute, nonché "tutti coloro che si adoperano affinché il sacrificio del militare non venga mai dimenticato". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fermignano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...