Fermignano

Rapina disabile, arrestato dai Cc

Rapina una donna disabile, ma è stato arrestato dai carabinieri grazie alla segnalazione di una testimone che ha assistito alla scena e ha seguito il responsabile, un 23enne di origini tunisine nato a Rimini. È successo nel tardo pomeriggio di ieri, nel centro della città romagnola. La donna si stava sedendo al tavolino di un bar con un'amica e il giovane si è avvicinato, afferrando lo smartphone che lei aveva appena appoggiato sul tavolo. La reazione della donna è stata quella di trattenerlo, ma lui le ha dato una spinta per guadagnare la fuga. La testimone ha seguito il giovane e ha dato indicazioni ai carabinieri per poterlo raggiungere. Il 23enne è stato bloccato e fuori da un negozio dove aveva cercato di rivendere il telefonino.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie